Lo scorso 8 Marzo, l’Aprilia Racing Team ha presentato a Scorzè (Venezia) il nuovo modello RS-GP2018 e Mecoil Diagnosi Meccaniche ha accettato con entusiasmo l’invito a partecipare all’evento. La moto, nata dalla terza versione di un progetto tecnico tutto Italiano, testimonia quanto il marchio stia investendo nell’innovazione tecnologica. Come illustrato dal progettista Romano Albesiano, telaio, airbox, sistema di raffreddamento e aerodinamica sono radicalmente nuovi, il forcellone posteriore è ora in carbonio, non più in alluminio, per facilitare il pilota nel controllo del mezzo e completamente rivisto anche il posizionamento delle masse. Il cuore di una moto, tuttavia, è il motore, che nel racing è costantemente spinto al limite e proprio per questo è importante il lavoro svolto da noi di Mecoil nel verificarne l’affidabilità. Con una punta di orgoglio, possiamo dire che il Motosport è oggi incuriosito dalle analisi a bordo campo (rese possibili da una strumentazione portatile al di sopra delle aspettative), realmente interessato alla Predittiva – i test di Barcellona ne sono stati una prova lampante – e lo sarà ancora di più dal momento che le limitazioni regolamentari imposte nelle competizioni di alto livello si preannunciano sempre più stringenti. Quest’anno i piloti Aleix Espargarò e Scott Redding puntano alla top five, per cui facciamo loro un sincero in bocca al lupo, fieri da parte nostra di essere presenti ad un livello così alto dell’industria Italiana ed Internazionale.

 

 

 

 

 
Aprilia Racing Team 2018: Mecoil invitata alla presentazione dell’8 Marzo
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page