Venerdì 19 Luglio ha avuto luogo il secondo appuntamento del Workshop Movet, a cui Mecoil Diagnosi Meccaniche ha partecipato attivamente. L’incontro, che si è svolto a Livorno presso la sede di Pierburg Pump Technology Italy, è stato incentrato sulla fusione tra meccanica ed elettronica e sui cambiamenti che ciò sta portando al settore Ricerca e Sviluppo fino alla produzione. Dopo l’introduzione dei padroni di casa Antonio Barsanti, Raffaele Squarcini ed Andrea Buccari (Pierburg Pump Technology), si sono alternati al microfono esponenti di alcune delle Aziende che oggi rappresentano la meccatronica in Italia come  Magna e Pure Power Control, professori universitari attivi nella ricerca di alto livello come il Prof. Saponara dell’Università di Pisa. Tra i presenti citiamo ancora Meccanica40, Daxo Group, CPT Italy, Tecnalia ed i professori Capitani e Ferrara dell’Università di Firenze. L’evento si è svolto coerentemente con lo spirito dei Workshop Movet, la cui finalità è condividere, seppur nel rispetto delle esigenze e dei limiti di riservatezza industriale, esperienze, problematiche, criticità e soluzioni. Noi di Mecoil abbiamo colto l’occasione per parlare del Monitoil, sistema di controllo remoto, che grazie all’utilizzo di numerosi sensori e alla raccolta on-line dei dati del sistema, permette di monitorare le condizioni operative di qualunque meccanismo ovunque si trovi.

Per maggiori informazioni, visita la sezione “prodotti” del nostro sito e contattaci

 

Workshop Movet: la fusione tra meccanica ed elettronica